A partire dal I° Gennaio del 2016, è entrato in vigore il nuovo Catalogo Regionale delle Prestazioni Sanitarie con il DGRC 431.2015 che ha modificato in pratica tutti codici, i piccoli numeretti che leggete sulle ricette e che ora sono obbligatori, degli esami di tutte le branche specialistiche.

Inutile dire che per venirne a capo e capirci qualcosa, gli organi competenti si sono sforzati ben poco, creando numerosi disagi agli utenti del SSN Campano, ai Medici Prescrittori, alle strutture erogatrici pubbliche e private accreditate.

Alcuni esami sono scomparsi, altri hanno un nome diverso … insomma, è necessario fare chiarezza e per farlo il Medical Cardiocenter ha preparato questo piccolo ESTRATTO NUOVI CODICI per le branche di nostra competenza (Cardiologia ed Angiologia/Chir.Vascolare), che potete consultare e scaricare gratuitamente, per poter meglio districarsi e per aiutarVi a controllare le ricette nel momento stesso in cui le fate dal Medico Curante, evitando se possibile, di andare avanti e indietro a fare e rifare più volte le impegnative.

Con l’assunzione di questo nuovo Catalogo, gli esami che prima potevano andare insieme sulla stessa ricetta come Ecodoppler Venoso arti inferiori e quello degli arti superiori, a partire dal I° Giugno, dovranno necessariamente essere divisi in due impegnative in quanto, essendo appunto scomparse le diciture relative a queste prestazioni, il Medico Prescrittore sarà costratto a metterne uno all’interno di una ricetta per la Cardiologia ed un altro per l’Angiologia. Nel periodi di transizione, cioè fino al 31 Maggio 2016, i Medici potranno utilizzare sia i vecchi che i nuovi codici, anche sulla stessa ricetta, ma sono comunque obbligati ad inserirli!

Resta ovviamente immutata la possibilità di effettuare questi esami, e tutti gli altri, presso la nostra struttura e nella stessa seduta di visita in base alle disponibilità ed alle liste d’attesa.

Sperando di fare cosa gradita a tutti, Vi invitiamo a consultarlo e contattarci per avere ulteriori informazioni e Vi auguriamo sempre “buona salute”!